IL MANIFESTO DELLE 10 COSE PIÙ IMPORTANTI DELLA VITA

Domenica 2 giugno, presso il Parco Garibaldi, verrà presentato (anche)  il frutto del lavoro dei ragazzi e delle ragazze della scuola Sant’Elia: rispondendo al T.E.S.T.A., infatti, ci hanno permesso di stilare il Manifesto delle dieci cose più importanti della vita, ossia un decalogo di ciò che vale, che è anche un programma per costruire un mondo migliore. Insieme.

Dopo oltre un anno di progettazione, si è finalmente svolta l’attività nota con il nome di T.E.S.T.A. ossia il Test Essenziale Su Tutt’Altro, a cui hanno partecipato quest’anno tutti i ragazzi e le ragazze della scuola secondaria di primo grado Sant’Elia di Villa Guardia.
Ideato da Alle Bonicalzi per l’Associazione Genitori e promosso dall’intero Patto Educativo Territoriale all’interno del maxi-progetto Mettiamoci La Testa, il T.E.S.T.A. aveva lo scopo principale di coinvolgere studentesse e studenti delle medie in una riflessione congiunta su ciò che vale davvero nella vita, al fine di produrre un decalogo ispirazionale che potesse dare loro soddisfazione e, contemporaneamente, contaminare l’intera popolazione.

Inieme-METTIAMOCI-LA-TESTA-allebonicalzi

DAL T.E.S.T.A. AL MANIFESTO VOGLIAMO

di Alle Bonicalzi – fotografa, mamma e socia AGe

Oggi, dopo l’analisi di tutte le risposte date ai 258 T.E.S.T.A. compilati (con una soddisfazione espressa dell’82% contro solo il 6,5% degli scontenti/e), il manifesto c’è, si intitola VOGLIAMO, e verrà presentato ufficialmente nella giornata di domenica 2 giugno, durante la festa del paese!

Grazie all’amministrazione (in particolare agli assessorati ai servizi sociali e all’istruzione, partner del progetto fin dall’inizio), il Manifesto diventerà un murale (una passione che risale ai tempi di A noi importa, ricordate?), che prenderà corpo prossimamente presso la biblioteca comunale: nell’attesa, dal 2 giugno, diversi altri oggetti comunicativi andranno a ispirare l’intera popolazione, a partire, ovviamente, da un dono per le ragazze e i ragazzi che vi hanno contribuito.

Il Patto Educativo Territoriale di Villa Guardia e l’associazione genitori vi aspetta domenica 2 giugno presso il Parco Garibaldi, con l’augurio che le parole di questo manifesto possano ispirare tutti e tutte noi nel costruire, insieme, un mondo migliore. Il mondo che VOGLIAMO.

Si ringrazia Arianna Cavallin per il prezioso servizio d’archivio.

UN’ANTEPRIMA

Tra febbraio e aprile 2019 il T.E.S.T.A. è stato ‘dato in pasto’ a 258 studenti e studentesse delle medie, con la premessa che non si trattasse né di un compito né di un dovere, bensì di un gioco singolare (per sapere che cosa i ragazzi e le ragazze amano, cosa interessa ciascuno di loro, di che cosa importa loro) e un viaggio collettivo, per tracciare – insieme – una sorta di mappa di ciò che è più importante nella vita, di tutti e tutte.

Il risultato complessivo è il manifesto in dieci punti dal titolo VOGLIAMO che verrà presentato il 2 giugno presso la biblioteca di Villa Guardia, durante la festa del paese.

È stato tuttavia molto interessante analizzare anche alcuni ‘risultati’ parziali (ve ne parleremo il 2 giugno e li pubblicheremo poi anche qui): vediamo ora, in super anteprima un paio di punti.

Che cosa scriveresti in grande sul muro della tua stanza?

A questa domanda, ragazzi e ragazze si sono sbizzarriti, tra il serio e il faceto, tratteggiando un’ipotetica mappa concettuale degli interessi che mi è parso valesse la pena provare a restituire anche visualmente (per ovvi motivi logistici, mentre i contenuti sono fedelissimi all’originale compilazione dei T.E.S.T.A., la grafia e la disposizione nello spazio sono del tutto arbitrarie). 

T.E.S.T.A. report allebonicalzi T.E.S.T.A. report allebonicalzi T.E.S.T.A. report allebonicalzi

Che cosa importa ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze?

Quali valori emergono dal T.E.S.T.A.?
Sono moltissimi e molto importanti: non è stato facile riordinarli e riorganizzarli nel Manifesto VOGLIAMO.
Eccone un elenco, ricco sebbene non esaustivo:

T.E.S.T.A. report allebonicalzi

L’appuntamento per tutti e tutte: il 2 giugno al parco, per un dono!

Per chi ha ideato, progettato e articolato fin qui l’attività del T.E.S.T.A., la soddisfazione è alta e l’emozione di più. Nemmeno nelle previsioni più ottimistiche ci si aspettava una partecipazione così attiva, coinvolta e schietta.

Per scoprire i contenuti del VOGLIAMO, per portarvene a casa una copia (è un regalo!), per conoscere le risposte alle domande poste e per ammirare la grafica del materiale prodotto, vi aspettiamo il 2 giugno al parco, presso la biblioteca, alle 14,30.

Qui il programma completo della manifestazione cittadina.

Un GRAZIE davvero speciale va alle ragazze e ai ragazzi della scuola media che hanno partecipato a questo progetto, nonché al tavolo del Patto Educativo Territoriale ove siedono oltre 12 realtà del paese davvero preziose, che hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto e finanziato la sua realizzazione.

Grazie a tutti e ciascuno.

T.E.S.T.A. Patto Educativo, report allebonicalzi 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi