L’ARTE CONTRO LA VIOLENZA

Venerdì 25 novembre ricorre la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
Le Amministrazioni e le Associazioni Genitori di Villa Guardia e Lurate Caccivio hanno organizzato un doppio appuntamento, gratuito e aperto a tutti, per confrontarci sull’argomento.
Prima tappa a Villa Guardia, il 25/11 stesso, dalle 20:30 presso la Scuola di Musica: canzoni, teatro, pittura e fotografia… sguardi diversi, in dialogo, per un futuro migliore. A partire da oggi.

Villa Guardia, 25/11 dalle 20:30, via Europa Unita 5 (Scuola di Musica)

La serata sarà così organizzata: uno spettacolo teatrale, una mostra di pittura e fotografia, canzoni e dibattito con tisane e biscotti.

E FU CHIAMATA DONNA – monologo teatrale di e con Erika Renai (attrice, speaker e insegnante) 

Uno spettacolo scritto per gli uomini e per le donne, un puzzle di voci che tutti noi conosciamo: donne comuni, ma a loro modo memorabili, donne che hanno bisogno di raccontarsi, di narrare la propria storia, anche quando questa è cruda, drammatica e ci pare lontana dalla nostra. Donne. Che amano, soffrono, subiscono ma che, coraggiosamente, vivono. (Dai 14 anni)

SUL CORPO – esposizione delle opere di Kevin Bellò (pittore) e Alle Bonicalzi (fotografa).

Dipinti a olio e scatti in light painting – in dialogo reciproco fra loro – suggeriscono uno sguardo altro (non predatorio) sul corpo e sul femminile e propongono una possibilità di riscatto, propositiva: cambiare si può, se si cambia sguardo. Ossia se si comincia a educare ed educarsi a guardare il corpo – delle donne, ma non solo – con occhi nuovi, rispettosi della diversità, specificità e unicità di ciascuno. (Per tutti)

SALOTTO INFORMALE – Il pubblico verrà accolto nello spazio espositivo dalle voci di Gabriella Foti e Chiara Moretti, allieve della Scuola di Musica che ospita l’evento. Al termine dello spettacolo teatrale (in auditorium), tornati in ‘salotto’, verrà presentata ufficialmente la mostra, ci sarà spazio per un libero dialogo e un confronto, accompagnato da tisane e biscotti (gentilmente offerti da commercianti locali).

Lurate Caccivio, 2/12 dalle 21:00, via Volta 3 (Scuola)

La conferenza prenderà spunto dalla presentazione di un libro, animata da due attori. L’autrice, cassazionista specializzata in diritto penale delle vittime, dialogherà con due psicologi e pedagogisti dei consultori del territorio.

GIÙ LE MANI DALLE DONNE – presentazione del libro omonimo di Alessia Sorgato (avvocata cassazionista), accompagnata dall’interpretazione di Fabio Passoni e Daniela Naselli: la lotta alle violenze di genere, in tutte le sue diverse declinazioni, raccontata attraverso storie vere.

A seguire, conferenza e dibattito con Laura Tettamanti (avvocata di Telefono Donna Como) e gli psicologi e psicoterapeuti Maddalena Corbella (Consultorio La Famiglia di Como) e Luigi Castelli (Consultorio Icarus, Spazio per uomini che vogliono cambiare). Modera Giorgio Bardaglio (giornalista).

SUL CORPO – anche qui, negli spazi della conferenza, viene riproposta l’esposizione delle opere di Kevin Bellò (pittore) e Alle Bonicalzi (fotografa).

sguardi-locandina

No Responses

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi