Riunione del Consiglio dell’11/02/2014 – donazione computer rigenerati

Proseguendo nell’aggiornarvi circa le ultime riunioni:

RIUNIONE dell’11/02/2014 (il verbale QUI)

Purtroppo, per motivi personali, Giovanni Corrias si dimette dal direttivo.
Ringraziandolo per il contributo offerto finora, ci auguriamo di collaborare ancora insieme in altre forme!

Il Progetto rigeneri@mo e la proposta Asmuss 

Su richiesta della scuola, accettiamo di sostenere il progetto rigeneri@mo (qui la loro pagina FB e il sito).
Il referente dell’associazione che ci ha ampliamente illustrato il progetto è Massimiliano DeCinque.
L’associazione PROGETTO NUOVA VITA (con sede a Olgiate Olona – VA -) si occupa di rigenerare personal computer che verrebbero altrimenti butatti, per destinarli a nuovi usi.
Tra questi, il sostegno alle scuole. Il progetto in cui rientra anche il nostro plesso scolastico si chiama “ADOTTA UNA SCUOLA” .

In pratica, una serie di aziende con un rinnovo del proprio parco computer ciclico cede alla società onlus di cui sopra le proprie macchine usate, affinché siano revisionate, testate e adattate all’uso scolastico, tramite il caricamento di programmi adeguati (tipicamente open source, per evitare la dipendenza da marchi economicamente dispendiosi), richiesti dalle scuole stesse.
In particolare, si utilizzerà il sistema operativo UBUNTU/LINUX al fine i non dover acquistare le licenze dei sistemi operativi dei grandi nomi quali Windows e Apple.

Tali computer rigenerati (appunto) vengono quindi ceduti alle scuole a un prezzo simbolico (20 euro ciascuno).

La scuola (nel nostro caso le elementari) dovrà poi solo occuparsi della manutenzione e della successiva dismissione quando sarà il momento di riceverne di più nuovi (l’operazione è ciclica).
I computer nuovamente dismessi dalla scuola saranno ulteriormente rigenerati per un terzo, ultimo ciclo al ‘servizio’ di progetti di informatizzazione nei Paesi in via di sviluppo.

Computer-per-la-scuola_alle_bonicalzi_AGe_VillaGuardia

Perché approfittarne?

Per la scuola, il progetto rigeneri@mo significa abbattimento del digital divide ossia del divario, tra bambino e bambino, delle possibilità di accesso alla tecnologia dell’informazione oggi essenziale. La scuola si dota infatti di computer aggiornati, a costo praticamente zero (salvo il tecnico per la manutenzione, probabilmente già presente in organico).

Le aziende risolve il problema della dismissione di tecnologia obsoleta (per il mercato, non per la scuola), con un guadagno netto in termine di immagine e, a volte, economico (sgravi fiscali ecc.).

Cosa c’entra l’AGe? 

Come Associazione genitori di Villa Guardia, ci siamo impegnati a sostenere l’acquisto di 25 computer rigenerati, donando alla scuola la cifra necessaria (500 euro).

Come recuperare questi soldi?

Votata a maggioranza dal Consiglio, viene scelta una via forse poco ortodossa, ma proposta con entusiasmo e grinta da alcuni membri del consiglio stesso: organizziamo e partecipiamo a una serata di presentazione di un’azienda attiva nel campo del benessere del sonno (e della vendita di materassi)! Cioè?

La proposta Asmuss

Il concetto è semplice: se mettiamo insieme 25 coppie disposte a presenziare (senza vincoli di sorta!) a una serata in cui la ditta Asmuss (qui il sito) ci informa sul tema del benessere legato al sonno e ci presenta i suoi prodotti (materassi), ecco che la suddetta azienda ci elargirà una donazione di esattamente 500 euro, da destinare ai computer rigenerati!

Bizzarro? Forse.
Efficace? Sì.

Quindi, nonostante alcune opposizioni e qualche difficoltà organizzativa, siamo giunti alla decisione e alla convocazione:

GIOVEDì 3 APRILE 2014 – alle 21:00
presso la Sala Consiliare del Comune di Villa Guardia
Serata AsmussNight con presentazione del sistema BentyBed
con ricco buffet offerto da AGe Villa Guardia

Segnalaci la tua eventuale disponibilità a partecipare, mandandoci una email!
E ricorda: bisogna essere in ‘coppia’, ma in caso di single, separati/divorziati o vedovi, si può ovviamente partecipare da soli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi