SGUARDI: DIRE L’INDICIBILE

Promosso dal Comune, da AGe e dalla Scuola di musica e danza di Villa Guardia, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, anche quest’anno torna SGUARDI, alla sua quarta edizione: il 22 e il 24 novembre vi aspettiamo.

UN TEMA DIFFICILE: LA VIOLENZA ASSISTITA

Due sono gli appuntamenti quest’anno, per uno sguardo approfondito a una parte integrante del fenomeno della violenza sulle donne: gli effetti e le ricadute sui bambini e sulle bambine che assistono alla violenza che spesso si manifesta in famiglia.
Come proteggersi?
Come proteggerli e proteggerle?
Come… dire l’indicibile?

Un film per riflettere

Vi aspettiamo anzitutto VENERDÌ 22 novembre alle 21,00 in Sala consiliare a Villa Guardia per la proiezione del film L’affido – Una storia violenta Leone d’argento al Festival di Venezia 2017.
Introducono Roberta Briccola (assessora ai servizi sociali) ed Elena Zulli (gruppo promotore Sguardi).
Consigliato dai 14 anni in su.

Cos’ha di speciale questo film? Racconta il dolore di vicende troppo spesso sottaciute o nascoste e lo fa in maniera semplice ma attenta, con un linguaggio asciutto e mai banale. Evitando di deragliare verso il sentimentalismo o il pietismo nei confronti dei personaggi. Riccardo Muzi

Incontri e laboratori per… evolvere

E vi aspettiamo anche DOMENICA 24 novembre dalle 15,00 alle 18,00 presso la Scuola di musica e danza di Villa Guardia, con un programma sfaccettato, suddiviso per età.

• Alle 15,00 accoglienza per tutte e tutti.

Dalle 15,15 due proposte distinte.
Un laboratorio creativo per bambini e bambine a cura di Luminanda, con Anna Buttarelli e Stefano Martinelli. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (qui)
E, per adulti, un incontro di approfondimento sul tema della violenza assistita, con Alice Lupieri e Federica Molteni (consultorio Icarus).

È vero, non mi hai praticamente mai picchiato. Ma le tue grida, la tua faccia paonazza, le bretelle slacciate e tenute pronte sulla spalliera della sedia, erano quasi peggio. (Franz Kafka, Lettera al padre)

• Alle 16,30, anche per gli adulti un laboratorio creativo, di scrittura poetica, a cura di Enrica Paternoster (formatrice certificata del metodo Caviardage®).

• Alle 17,30 merenda conclusiva per tutte e tutti.

L’abbiamo già detto?
VI ASPETTIAMO

L’ingresso a tutti gli eventi è libero e gratuito.
Prenotate però il laboratorio per bambine e bambini!

La tenebra non può scacciare la tenebra: solo la luce può farlo. L’odio non può scacciare l’odio: solo l’amore può farlo. L’odio moltiplica l’odio, la violenza moltiplica la violenza, la durezza moltiplica la durezza, in una spirale discendente di distruzione. (Martin Luther King)

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi